Associazione IL LUMICINO

– Via di Villamagna, 98  – 50126 Firenze – C.F. 94161880482

Associazione IL LUMICINO

Attivita’ in convenzione per soci

Rettangolo arrotondato: Facciamoci una cultura su… Gruppi di Aiuto DCA
Rettangolo arrotondato: Gruppi nutrizionali e psicologici rivolti al recupero dello stato psicologico e nutrizionale dei pazienti con distrurbi del comportamento alimentare.

Cos'è un gruppo di aiuto:
Un gruppo di aiuto è un gruppo composto da persone accomunate dal desiderio di superare lo stesso disagio psicologico. Tale disagio viene affrontato ed elaborato in prima persona attraverso il confronto, la condivisione e lo scambio di informazioni, emozioni, esperienze e problemi. Nel gruppo di aiuto si ascolta e si è ascoltati, senza pregiudizi, in un clima armonioso in cui si scoprono e si potenziano le proprie risorse interiori. Tale gruppo si autogestisce seguendo un sistema condiviso di obiettivi, regole e valori.

Chi sono le persone con il disturbi del comportamento alimentare:
Le persone che soffrono di disturbi del comportamento alimentare (DCA) o disturbi dell’alimentazione mostrano difficoltà specifiche nel rapporto con il cibo e con il proprio corpo.
A livello diagnostico vengono distinte due categorie principali di disturbi dell’alimentazione: l’anoressia nervosa e la bulimia nervosa.
La caratteristica centrale di questi due disturbi è un’eccessiva importanza nei riguardi del peso, delle forme corporee e dell’alimentazione. Ciò rende comprensibili la maggior parte degli aspetti che manifestano: il vomito auto-indotto, l’uso improprio di lassativi o di diuretici, la preoccupazione nei confronti del mangiare e l’estrema sensibilità alle modificazioni del peso e della forma corporea.
Alcune persone, tuttavia, soffrono di disturbi dell’alimentazione clinicamente significativi che non soddisfano con precisione tutti i criteri diagnostici per l’anoressia nervosa o la bulimia nervosa. In questi casi si parla di disturbi dell’alimentazione atipici; all’interno di questa categoria sembra distinguersi il disturbo da alimentazione incontrollata o binge eating disorder (BED). Anche  le persone che manifestano questa condizione, di solito, attribuiscono un’importanza eccessiva al peso e alle forme del corpo, anche se una parte di loro presentano solo la ricerca del controllo alimentare 

Cosa offre l’intervento di gruppo?
Incontri sulla Motivazione
E' volto a favorire nel paziente la comprensione e il superamento delle resistenze che avverte all'idea di affrontare il proprio disturbo. Durante il percorso vengono evidenziati i vantaggi che lo mantengono legato al disturbo e gli svantaggi che lo danneggiano.
Incontri di Psicoeducazione 
Consistono in un ciclo di incontri di gruppo guidati e finalizzati all'’apprendimento di informazioni relative agli aspetti biologico-comportamentali e al rinforzo delle motivazioni al cambiamento.
Riabilitazione Nutrizionale 
Processo terapeutico basato su un approccio all'alimentazione di tipo psicobiologico volto alla regolazione del peso corporeo. Alcuni degli strumenti di cui si avvale sono l'Automonitoraggioe e il Problem Solving.
L'Automonitoraggio permette di analizzare gli aspetti ambientali, relazionali, biologici e cognitivi del disturbo alimentare. Il Problem Solving consiste nell’apprendimento di nuove abilità e soluzioni nella gestione delle situazioni problematiche.
Training di assertività
E' una attività di gruppo in cui i partecipanti imparano a riconoscere e affermare i propri bisogni e desideri incrementando il basso livello di autostima.

Obiettivi del corso
Il percorso ha lo scopo di favorire il benessere psico-fisico attraverso:
- una migliore capacità di regolazione delle emozioni;
- un incremento di autostima, autoefficacia e capacità relazionali;
- un miglioramento dell’immagine corporea;
- una valutazione del proprio valore personale meno dipendente dal peso, dalle forme corporee e dal controllo dell’alimentazione.
"Sapere come qualcun altro ha affrontato un problema è importante e utile per pensare al problema sotto diverse prospettive. Spesso conoscendo chi ha avuto il problema, si capisce meglio cosa è il problema". 
Rettangolo arrotondato: Cosa facciamo
Rettangolo arrotondato: Gestione dell’ansia
Rettangolo arrotondato: Smettere di fumare
Rettangolo arrotondato: Alfabetizzazione Emozioni
Rettangolo arrotondato: Gestione Impulsività
Rettangolo arrotondato: Progetti scuole e aziende
Rettangolo arrotondato: Intervisione
Rettangolo arrotondato: Training Assertività
Rettangolo arrotondato: Gruppi di Aiuto DOC
Rettangolo arrotondato: Stress Lavoro-Correlato
Rettangolo arrotondato: Disturbi Apprendimento
Rettangolo arrotondato: HOME PAGE 
Rettangolo arrotondato: Gruppi di Aiuto D.C.A.
Rettangolo arrotondato: Gruppi di Aiuto Dep.
Rettangolo arrotondato: Sostegno Genitorialità
Casella di testo:

Il 15 Marzo 2013 si terrà la 2° Giornata Nazionale dedicata alla Lotta ai Disturbi del Comportamento Alimentare.

In tale occasione l’Associazione Il Lumicino e la sua equipe offrono la possibilità di effettuare colloqui informativi gratuiti. Prenotazione obbligatoria.

Rettangolo arrotondato: Consulenza Nutrizionale
Rettangolo arrotondato: Trattamenti SHIATSU
Rettangolo arrotondato: Schema Therapy
Rettangolo arrotondato: Sostegno e Consulenza